Saranno 260 circa i Volontari della Croce Rossa di Roma e Provincia che parteciperanno al grande dispositivo sanitario organizzato da Maratona di Roma per domenica 8 aprile.
La CRI di Roma metterà in campo numerose risorse. All’arrivo della “Fun Run – Stracittadina”, gara non competitiva di 5 km aperta a tutti, presso Circo Massimo sarà allestito un Posto Medico e lungo il percorso saranno impiegate Squadre di avvistamento ed intervento in caso di soccorso sia appiedate che in bicicletta. Un Posto di Comando per le risorse presenti alla gara non competitiva sarà impiegato nei pressi del Circo Massimo a coordinamento delle risorse per la Stracittadina.
Il percorso della Maratona di Roma di 42 chilometri vedrà inoltre impegnata la Croce Rossa Italiana con ulteriori due Posti Medici posizionati a Testaccio ed a Via della Penna (adiacente Piazza del Popolo) oltre alle altre risorse CRI dislocate lungo il tragitto per un totale di 11 Ambulanze, 1 automedica, 1 motomedica, 1 motosanitaria ed 1 autoelettrica.
Lungo il tratto del centro storico del percorso da lungotevere Ripetta, passando per Piazza Navona, Largo Argentina, Via del Corso, Piazza del Popolo, Via del Babbuino, Piazza di Spagna fino ad arrivare a Via Nazionale saranno posizionate le squadre Cri di avvistamento ed intervento in caso di soccorso.
“Ringrazio gli organizzatori della Maratona di Roma e tutti i Volontari oltre allo Staff della CRI di Roma che contribuiranno a garantire la protezione sanitaria dei tanti partecipanti a quella che è forse una delle più belle gare che si svolgono nella Capitale”, dichiara la Presidente della CRI di Roma Debora Diodati.