Seleziona una pagina

In quanto alla gestione delle emergenze, alla sicurezza e alla salute solo un’istituzione come CRI può darti una preparazione davvero efficace e ben calibrata sulle tue esigenze. Questo perché Croce Rossa è la più grande organizzazione umanitaria al mondo, con un’esperienza di oltre 150 anni sul campo e oltre 3.000 corsi di addestramento organizzati all’anno.

La Croce Rossa di Roma si occupa da tempo di realizzare corsi di formazione per le aziende con attività finalizzate alla salvaguardia della salute dei cittadini, alle pratiche salvavita e all’educazione sanitaria in genere.

I corsi di formazione ideati appositamente per le aziende attualmente disponibili a calendario:

Corsi D.Lgs. 81/08 e s.m.i

Corsi D.Lgs. 81/08 e s.m.i – Testo unico in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro: attività formativa dedicata al personale delle aziende, come previsto dal D. Lgs. 81/08 e s.m.i., che obbligano il datore di lavoro ad assicurare che ciascun lavoratore riceva una formazione sufficiente e adeguata in materia di sicurezza e di salute.

i

Corso di alta specializzazione

Corso di alta specializzazione in ambito aziendale: attività formativa dedicata a manager, quadri, team leader e professionisti e a tutti coloro che hanno interesse ad approfondire la conoscenza delle dinamiche relazionali funzionali allo sviluppo dei rapporti interpersonali, della persona e delle interazioni in Team.

Corso 81 08

+ LIVELLO BASE
La durata del corso, come stabilito dalla normativa in vigore, varia in funzione della tipologia dell'azienda:

  • Aziende di gruppo A: 16 ore
  • Aziende di gruppo B e C: 12 ore
Requisiti: Nessuno
Esercitazioni pratiche: Si.

Descrizione: Il corso ha l’obiettivo di fornire gli elementi di base per poter intervenire nel modo più corretto in situazioni di emergenza in ambito lavorativo, secondo un programma formativo teorico e pratico.

Programma:
Il corso è studiato per illustrare e approfondire gli obblighi e le responsabilità delle principali figure in azienda come da D.Lgs. 81/08.
I partecipanti saranno formati inoltre sulle norme di sicurezza e sulla metodologia della valutazione dei rischi. Quindi verrà vagliato l’apprendimento dei contenuti del corso attraverso un test finale.

Scadenza e aggiornamenti:
L’obbligo di aggiornamento degli addetti al primo soccorso in azienda è previsto ogni tre anni, come indicato dall’art. 3 del DM 388/03.


+ CORSO DI AGGIORNAMENTO
La durata del corso, come stabilito dalla normativa in vigore, varia in funzione della tipologia dell'azienda:

  • Aziende di gruppo A: 6 ore
  • Aziende di gruppo B e C: 4 ore

Requisiti: Aver frequentato un corso per addetti al primo soccorso aziendale da non più di 3 anni.
Esercitazioni pratiche: Si.

Descrizione:
Consente di adempiere all’aggiornamento periodico, ai sensi dell’Accordo Stato Regioni del 21/12/11 repertorio atti n. 221/CSR.

Programma:
Il corso è studiato per illustrare e approfondire le responsabilità delle principali figure richiamate dal Titolo I del D. Lgs. 81/08, nonché per fornire le nozioni di base per comprendere i principi della valutazione dei rischi, dalla quale scaturiscono tutte le misure di sicurezza per tutelare la salute e la sicurezza nelle aziende.

Attestato:
Si, della durata di 3 anni.

Scadenza e aggiornamenti:
Per ogni partecipante al corso di aggiornamento per addetti al primo soccorso, a seguito di superamento della verifica di apprendimento, verrà rilasciato un attestato di frequenza, valido come previsto dall’Accordo Stato Regioni del 21/12/11, repertorio atti n. 221/CSR.


SCOPRI DI PIÙ

Con l’entrata in vigore della normativa Decreto Balduzzi, che definisce l’obbligo di dotazione dei defibrillatori semiautomatici per aziende, associazioni, circoli e società sportive, un gran numero di queste realtà collettive ha deciso di dotare i propri spazi di ‘Defibrillatori semiautomatici’; ponendo così maggior attenzione e cura della salute dei propri dipendenti ed incrementando lo sviluppo delle politiche di welfare aziendale. A tal proposito la Croce Rossa Italiana, attraverso l’erogazione del Corso abilitante all’utilizzo del Defibrillatore, FULL D (BLSD+PBLSD), garantisce alle aziende richiedenti, la formazione del personale addetto al Primo Soccorso.

Corso fullD

Durata: 5 ore
Requisiti: Ogni partecipante deve aver compiuto la maggiore età.
Esercitazioni pratiche:

Obiettivo:
l’apprendimento da parte del partecipante dell’esecuzione, efficace e sempre aggiornata, delle manovre di rianimazione cardiopolmonare e l’utilizzo in maniera appropriata del defibrillatore semiautomatico, sia in età adulta che pediatrica (BLSD – PBLSD).
Il superamento del corso prevede il raggiungimento del livello accettabile di performance previsto nell'esecuzione pratica della sequenza di rianimazione cardiopolmonare e defibrillazione in età adulta e pediatrica con valutazione formativa (o certificativa se previsto da normativa regionale).

Programma:

  • Dimostrazione sequenza BLSD a 1 Soccorritore
  • Le manovre salvavita in età adulta e pediatrica (rianimazione cardiopolmonare, BLS e defibrillazione)
  • Stazioni Skills tecniche: liberazione vie aeree, ventilazione, compressioni toraciche esterne, defibrillazione in età adulta e pediatrica
  • Sequenza BLSD a 1 soccorritore in età adulta e pediatrica
  • Questionario di gradimento

Attestato:
Sì, certificazione di idoneità all'uso del defibrillatore semiautomatico.

SCOPRI DI PIÙ

Corso Comunicazione, Empowerment e Leadership

Durata: 8 ore

Obiettivo:
Fornire conoscenze teoriche, pratiche ed esperienziali tramite il contributo della formazione per la crescita della persona e delle organizzazioni, orientata allo sviluppo e alla relazione tra persone.

Programma:

  • I principi di una comunicazione efficace
  • Teoria e sperimentazioni esperienziali
  • Da membro a Leader – leader e leadership – tipi di leadership
  • Empowerment
  • Motivare e sviluppare il team
  • Il Gruppo
  • Il Gruppo di lavoro
  • Lavorare in gruppo
La metodologia applicata sarà quella della formazione esperienziale supportata da brevi presentazioni di contenuti multimediali. In particolare si utilizzeranno:
  • Tecniche di discussioni partecipative guidate
  • Lavori di gruppo (autopresentazione, brainstorming, il metaplan, briefing/debriefing, feedback, role-playng, studio e analisi di casi)

A chi si rivolge:
Manager, quadri, team leader, responsabili di gruppi.

Attestato:
Sì, di partecipazione.

SCOPRI DI PIÙ

Corso ALS

Durata: 8 ore

Obiettivo:
Fornire conoscenze teoriche, pratiche ed esperienziali tramite il contributo della formazione per la crescita della persona e delle organizzazioni, orientata allo sviluppo e alla relazione tra persone.

Programma:

  • Il gruppo: definizione
  • Obiettivo, metodo, ruoli, leadership, comunicazione, clima e sviluppo
  • Il gruppo di lavoro o team
  • Promuovere il lavoro di gruppo
  • Come condurre il gruppo
  • Motivare il gruppo
La metodologia applicata sarà quella della formazione esperienziale supportata da brevi presentazioni di contenuti multimediali. In particolare si utilizzeranno:
  • tecniche di discussioni partecipative guidate
  • lavori di gruppo mediante: autopresentazione, brainstorming, il metaplan, briefing / de briefing, feedback, role-playing, studio e analisi di casi

A chi si rivolge:
Manager, quadri, team leader, responsabili di gruppi.

Attestato:
Si, di partecipazione

SCOPRI DI PIÙ

Corsi di formazione di supporto all’ampliamento delle politiche di Welfare Aziendale nel settore Health

Dato l’interesse sempre maggior delle Aziende allo sviluppo delle proprie politiche di Welfare, con lo scopo di sensibilizzare i propri dipendenti a tematiche di carattere sociali e di benessere relazionale, il Comitato CRI di Roma si impegna ad accompagnare e supportare questo ruolo attivo attraverso l’offerta di corsi di formazione nel settore Health. Questa formazione ha lo scopo di promuovere lo sviluppo dell’educazione alla salute e alla promozione stili di vita sani e sicuri. Questa responsabilizzazione del singolo per il benessere collettivo – aziendale, viene rafforzata attraverso i seguenti percorsi formativi:

Corso BLS

Obiettivo:
Addestrare i partecipanti sui metodi per rallentare i meccanismi che portano a danni irreversibili al cuore e al cervello, per consentire al trattamento definitivo (defibrillazione e trattamento medico) di ottenere i risultati migliori. Inoltre l’ossigenazione del muscolo cardiaco tramite il BLS rende più efficace la defibrillazione. Per supportare le funzioni vitali di base si eseguono iniziando il più tempestivamente possibile compressioni toraciche esterne, per mantenere la circolazione del sangue e la respirazione artificiale per ossigenare il sangue. Se viene eseguita una adeguata RCP il flusso di sangue che ossigena il cuore consente di mantenere più a lungo il cuore stesso in fibrillazione ventricolare e quindi di allungare il tempo entro il quale erogare la defibrillazione. In questo modo, una volta ripresa l'attività cardiaca spontanea, si avrà anche il ripristino del flusso di sangue ed ossigeno al cervello.

Programma:

  • La "catena della sopravvivenza"
  • Importanza del Primo Soccorritore Valutazione della dinamica dell'evento
  • Autoprotezione
  • Attivazione precoce del sistema Emergenza-Urgenza 118
  • Il B.L.S. (Basic Life Support = Supporto vitale di base)
  • Valutazione dello stato di coscienza
  • L’infortunato incosciente: apertura delle vie aeree, controllo della respirazione
  • L’infortunato incosciente che respira: Posizione Laterale di Sicurezza
  • Esercitazioni pratiche
  • L’infortunato incosciente che non respira o non respira normalmente: Rianimazione Cardio-Polmonare
  • B.L.S. in caso di arresto cardiaco primario
  • B.L.S. in caso di arresto respiratorio primario
  • L'infarto del miocardio: sintomi e segni
  • La morte improvvisa
  • Cause di arresto respiratorio: ostruzione delle vie aeree da corpo estraneo (manovre di disostruzione: esercitazioni pratiche)
  • Annegamento
  • Trauma
  • Folgorazione
  • Intossicazione da farmaci, alcool, droghe
  • Alterazione nella composizione dell’aria inspirata (eccesso di CO2)
  • Presenza di gas tossici
  • Arresto respiratorio conseguente ad arresto cardiaco primario
  • Cenni sulla defibrillazione precoce
  • Aspetti medico-legali del B.L.S.

Esercitazioni pratiche:
sì, RCP a 1 Soccorritore - RCP a 2 Soccorritori. RCP = Rianimazione Cardio-Polmonare.

Attestato:
La certificazione rilasciata avrà la seguente dicitura "Aquisizione di competenze specifiche nel supporto avanzato in Urgenza/Emergenza delle funzioni vitali nei pazienti Adulti (ALS) secondo raccomandazioni ILCOR 2015"

SCOPRI DI PIÙ

Corso MPS

In Italia circa 50 bambini, di età compresa dai 0 e 14 anni, ogni anno muoiono a causa di incidenti provocati dalla ostruzione delle vie aeree mentre, 400-500 sono quelli che muoiono per cause attinenti all’arresto cardiocircolatorio. In questi situazioni alcune semplici manovre che possono fare la differenza, per ciò il Comitato di Roma organizza il corso MSP/MDPED.

Obiettivo:
far acquisire e saper eseguire manovre di disostruzione delle vie aeree e rianimazione cardiopolmonare in età pediatrica, conoscere e saper eseguire azioni e modificare i propri comportamenti per mantenere e/o migliorare la salute dei bambini.

Programma:

  • Manovre Salvavita in Età Pediatrica
  • Lezione introduttiva teorica di manovre di disostruzione pediatriche
  • La rianimazione cardiopolmonare pediatrica
  • Esercitazioni pratiche per tutti i partecipanti per tutte le manovre illustrate

A chi si rivolge:
è rivolto a individui, o gruppi di persone, che sono a contatto con soggetti in età pediatrica.

Esercitazioni pratiche:
PBLS + Manovre di disostruzione delle vie aeree, nel lattante e nel bambino.

Attestato: Si

SCOPRI DI PIÙ

Il Comitato Area Metropolitana di Roma Capitale della Croce Rossa Italiana

Espressione sul territorio romano della Croce Rossa Italiana, il comitato ha come missione primaria il prevenire e alleviare le sofferenze dell’uomo in ogni circostanza, ma anche promuovere la cultura della salute sul territorio.

I nostri numeri

Attualmente la Croce Rossa a Roma è costituita da una rete di 34 comitati locali, con un totale di oltre 7000 volontari, che quotidianamente agiscono nel territorio di competenza, seguendo i sette Principi Fondamentali del Movimento Internazionale di Croce Rossa: Umanità, Imparzialità, Neutralità, Indipendenza, Volontariato, Unità e Universalità.

Quali sono i corsi di tuo interesse?
Contattaci subito!
Ti forniremo tutte le informazioni per la formazione della tua azienda.

Dichiaro di aver letto l'informativa sulla privacy ed acconsento al trattamento dei dati