15 Gennaio 2019 – La Repubblica

L’ultimo si chiamava Cornel, aveva 62 anni e viveva a Roma da tre anni. Era arrivato dalla Romania, da Sibiu, dove aveva perso un figlio, colpito fa un fulmine. Una morte tragica, che lo aveva scosso profondamente e convinto a lasciare il suo Paese e gli altri tre figli. Nella capitale si era …

Clochard morti di freddo: a Roma una vittima ogni tre giorni